login
registration

Castelvuovo Berardenga

Castelnuovo Berardenga

Castelnuovo Berardenga

Il nome del territorio o distretto della Berardenga deriva dalla Contea dei Berardenghi e da quel Castelnuovo, fondato dalla Repubblica di Siena dopo una delibera, datata 26 luglio 1366, come punto di sorveglianza strategico del confine verso Firenze e Arezzo. La sua posizione ne faceva un importante punto di appoggio politico, di controllo sulle forze signorili della zona, sempre al centro di rivendicazioni territoriali. In quest’epoca la parte superiore del colle venne circondata di mura, mai concluse, affidandone la direzione a Mino Dei di Siena (1373-1374). La vicinissima Montaperti fu il teatro della celeberrima vittoria dei Senesi su Firenze (4 settembre 1260), narrata anche da Dante.
Nel piccolo centro storico, si può fare una passeggiata nel giardino della Villa Chigi Saracini, progettato da Agostino Fantastici e poi, ai primi del Novecento, ammodernato su iniziativa del conte Guido, fondatore dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena. Nella neoclassica prepositura, al centro del paese, da segnalare il dipinto con la Madonna col Bambino del pittore senese quattrocentesco Giovanni di Paolo.

A poca distanza dal centro del paese, merita una visita la Pieve di Santa Maria a Pacina, uno dei più interessanti edifici altomedievali della Toscana.

invia ad un amico Stampa
 
Esplora la mappa

Alla scoperta del Chianti...