login
registration

I Comuni

I Comuni

I Comuni

Il territorio del Chianti si concretizza nell’immaginario comune dei fitti e rigorosi vigneti, dei casolari, delle badie, dei castelli medievali e del rinomato vino, che fin dall’antichità ne ha caratterizzato la storia e la tradizione.

Una terra di confine e di contenziosi che riportano alla definizione originaria della Lega del Chianti, che includeva tutti i Comuni oggi senesi (Gaiole, Radda e Castellina) e che portava come emblema un gallo nero, ma che poi, con la costituzione della zona vinicola Chianti geografico, si è estesa anche a Castelnuovo Berardenga e ad alcune aree fiorentine. Il primo disciplinare del Chianti, riconosciuto DOC nel 1984, si deve al barone Bettino Ricasoli, patriota e ministro dell’Italia unita, che definì (1874) le proporzioni di Sangiovese, Canaiolo, Malvasia e Trebbiano.

Una terra ad alta vocazione rurale, che vanta illustri memorie etrusche e scorci paesaggistici conosciuti in tutto il mondo, nei quali il visitatore può imbattersi in borghi suggestivi come Radda, Castellina, Gaiole in Chianti, Fonterutoli, Badia a Monastero, Pacina, Brolio e tanti altri.

invia ad un amico Stampa
 
Esplora la mappa

Alla scoperta del Chianti...